Dragonero Bonelli Wiki
Advertisement
Dragonero 58 - L'ora più buia
{{{}}}
Pubblicato
10 Marzo 2018
Soggetto e Sceneggiatura
Copertina
Preceduto da
Seguito da

Dragonero 59 - L'ora più buia è il cinquantottesimo albo della serie a fumetti Dragonero prodotta dalla Sergio Bonelli Editore.

È stato pubblicato la prima volta il 10 marzo 2018.

Il soggetto e la sceneggiatura sono stati scritti da Stefano Vietti, i disegni sono a cura di Francesco Rizzato e la copertina è disegnata da Giuseppe Matteoni.

È il terzo albo della saga delle Regine Nere.

Trama[]

Ian è stato catturato insieme a Morvana. Entrambi vengono portati sull'isola volante, sopra le rovine di Vàhlendàrt. Si tratta però di un piano: gli elfi che trasportano i prigionieri, sono agenti della cura che ne hanno preso le sembianze al fine di introdurre Ian e Morvana nella fortezza e recuperare le sacre reliquie rubate dalle Regine Nere.

Nel frattempo la guerra tra Elfi Neri e l'impero si trascina: Solian viene rapidamente occupata dagli Elfi Neri, i quali vogliono conoscere la vera ragione per cui l'impero non si è mai impadronita delle Province Libere. Poco dopo sopraggiungono gli Orchi dell'isola omonima, alleati dell'impero e guidati da Gmor. Gli Elfi invasori vengono ricacciati, ma nella mischia muore Klavert, sindaco di Solian.

A Frondascura, Sera ottiene udienza dal consiglio degli Elfi Silvani, di cui suo padre è membro, per sollecitarli alla guerra contro le Regine Nere, insieme ai regni alleati dell'impero, ma viene ignorata. Sera torna alla sua vecchia casa, dove si riconcilia con la madre e ragguardia il padre che le Regine Nere non mostreranno pietà verso gli Elfi Silvani, ma questi non vuol sentire ragioni. Allora Sera va in camera sua, dove trova il suo vecchio arco e rilette sul valore della vita, ma anche il dover uccidere per salvare chi ama.

Sull'isola volante, Ian e Morvana trovano le sacre reliquie ma c'è un'imprevisto: le reliquie sono state dissolte, il loro potere imprigionato dentro un albero Mauwani e non c'è più modo di recuperarle. Intanto la Regina Madre si accorge della presenza di Ian e dà l'allarme, cosicchè i due scappano, guidati a distanza da Alben, ma nella fuga Ian si separa da Morvana. Guidato dall'istinto, il Romevarlo ritrova sua madre, la quale ne aprofitta per spiegare a Ian sul motivo e sullo scopo della sua missione: l'intenzione era tentare un dialogo con le Regine per evitare la guerra, ma queste uccisero tutti gli emissari tranne la madre di Ian, poichè malata da tempo e quindi già condannata dalla natura. La Regina Madre, nella sua presunzione rivelò che lo scopo di questa guerra è annientare le altre razze e ripristinare la natura primigena, attraverso la Pietra del Sangue, rubata dalle Regine Nere tempo prima.

Ian dunque, deve contattare i Draghi per dare all'impero la speranza di sopravvivere e per farlo, dovrà recarsi alla Città dei Morti e parlare ad Aarno Voltoferoce, l'unico che sappia come raggiungere i Draghi. Ian alla fine riesce a scappare, ma per sua madre ormai non c'è più niente da fare, così le rimane accanto a darle conforto fino alla fine.

Sull'isola voltante, la Regina Madre osserva il potere sprigionato dalla pietra del sangue e sorride.[1]

Personaggi[]

  • Ian Aranill
  • Sera
  • Gmor
  • Morvana agente al servizio di Ausofer
  • Alben Luresindo
  • Elara Nomenille botanica madre di Ian
  • Ausofer Cancelliere a capo della Cura
  • Klavert sindaco di Solian, muore durante l'attacco degli orchi
  • Kyrali Regina Madre
  • Yen Ail Seconda Regina, cerca di ostacolare la fuga di Ian ma fallisce

Luoghi[]

  • Isola volante base operativa delle Regine Nere
  • Solian una delle Città Libere
  • Frondascura città degli Elfi Silvani di VetWasilvhe

Note[]

  1. Dragonero 59 - L'ora più buia

Albi Serie regolare di Dragonero

2013

1. Il sangue del drago - 2. Il segreto degli alchimisti - 3. Gli impuri - 4. La fortezza oscura - 5. Il raduno degli scout - 6. Zanne e acciaio - 7. Nel regno di Zehfir

2014 8. Il fascino del male - 9 Il tocco che uccide - 10. Le fosse dei fargh - 11. La regina degli algenti - 12. Minaccia dal profondo - 13. Nato dalle fiamme - 14. Lo sguardo della bestia - 15. Intrighi a corte - 16. Discesa nell'inframondo - 17. Il trafficante di schiave - 18. Nelle terre dei ghoul - 19. Nessuna pietà umana
2015 20. Faccia d'osso - 21. Gli spettri del lago - 22. L'uomo delle foreste - 23. Sangue chiama sangue - 24. Attraverso l'Erondàr - 25. La porta sul buio - 26. L'orda dei non morti - 27. Gli artigli del cervo - 28. Cacciatori di kraken - 29. Il nido del draughen - 30. Il contagio - 31. L'agonia di Yastrad
2016 32. La tratta delle schiave - 33. L'ultima difesa - 34. Il ritorno di Zehfir - 35. I guardiani di Malagart - 36. Le lame nere - 37. La reliquia perduta - 38. Il castello della follia - 39. Tagliatrice crudele - 40. Racconti di viaggio - 41. Sentieri smarriti - 42. Il patto della strega - 43. L'orrore di Teoan
2017 44. Il dio cannibale - 45. Il signore degli impuri - 46. Nel cuore dell'impero - 47. Bambini perduti - 48. Le ali dell'Erondàr - 49. I sotterranei di Roccabruna - 50. La vendetta - 51. L'inferno senza luce - 52. Silenzio bianco - 53. La furia degli Algenti - 54. Uccisori di draghi - 55. Il risveglio del rinnegato
2018 56. Le regine nere - 57. Prigioniero! - 58. L'ora più buia - 59. Il paese del non ritorno - 60. L'arte della guerra - 61. Oltre le tempeste - 62. Il giorno degli eroi - 63. Ceneri di un impero
Racconti Serie regolare di Dragonero
11R. Il racconto della monaca - 14R. Il racconto del cacciatore - 16R. Il racconto della lupa - 23R. Il racconto della cacciatrice - 24R1. Il racconto di Briana - 24R2. Il racconto di Yannah - 29R. Il racconto di Sera - 47R. Due giorni a Baijadan - 49R. Il racconto dei cadetti - 53R. Il racconto di Ecuba
Advertisement